17
03
2017

EOLO FIDAL Mountain and Trail Grand Prix 2017, circuito di 15 tappe

Movimenti di altissimo livello al vertice e in rapida espansione alla base: sono la corsa in montagna e il trail in Italia che nel pomeriggio del 16 marzo a Milano, nella sede del Comitato Regionale FIDAL Lombardia, hanno vissuto un battesimo importante, quello dell’EOLO FIDAL Mountain and Trail Grand Prix 2017.
Si tratta di un circuito che partirà l’8 aprile per chiudersi il 5 novembre, basato su 15 prove suddivise in tre coppe di specialità:
– Mountain Classic Cup
Vertical Cup
Trail Cup.
Sette mesi di sfide che vedranno i 4500 atleti attesi al via inseguire la vittoria nella classifica finale o nelle singole “coppe”, alla stregua di quanto avviene per la Coppa del Mondo di sci: un modo accattivante di riunire nello stesso percorso le più importanti prove della montagna e del trail italiane.

Il Grand Prix avrà una marcia in più grazie a EOLO, title sponsor del circuito e azienda leader nel campo di internet veloce e banda larga che da quest’anno imprimerà il suo marchio anche sulla maglia azzurra della corsa in montagna. Dopo gli onori di casa svolti dal segretario generale del Comitato Regionale FIDAL Lombardia Luca Steis (che ha portato i saluti del presidente Gianni Mauri) è stato il presidente di EOLO (e appassionato trail runner) Luca Spada a prendere la parola: “EOLO è nata portando internet in località montane non facilmente raggiungibili, quegli stessi luoghi che oggi sono fantastici ambienti di gara. La nostra azienda è nata in montagna e con questa partnership ambisce a far conoscere non solo questa bellissima disciplina ma anche luoghi fantastici”. La partnership di EOLO è anche con Runcard: la prima Runcard “green” legata a corsa in montagna e trail è stata consegnata oggi (in formato “maxi”) al presidente Spada.

IMG_5782 image1

A proporre il punto tecnico e organizzativo è stato il responsabile tecnico nazionale di montagna, trail e ultradistanze Paolo Germanetto: “Il circuito di gare nasce con l’intenzione di creare un “tessuto” di caratteristiche organizzative e livello tecnico comuni, che possa garantire anche maggiore visibilità a un prodotto tecnico e agonistico importante. Alla Festa del Cross di Gubbio altri organizzatori mi hanno chiesto se in futuro potessero entrare nell’EOLO FIDAL Mountain and Trail Grand Prix: è proprio il circolo virtuoso che speravamo di innescare”.

Citando la tappa del Campo dei Fiori Trail (23 settembre – Gavirate) organizzata dalla neonata società 100% Anima Trail ha poi sottolineato “qui è stata  effettuata la scelta di seguire il modello francese nel quale le prove di campionato nazionale Trail per la distanza corta e lunga si svolgono nella stessa località e nello stesso giorno per creare un momento di festa del mondo trail raccogliendo gli atleti rappresentativi di entrambe le distanze”

15 TAPPE, 3 COPPE – Casto (BS), Albavilla (CO), Arco (TN), Malonno (BS), Margno Pian delle Betulle (LC), Montagna in Valtellina (SO), Ceresole Reale (TO), Chiavenna (SO), Primiero (TN), Sant’Eufemia a Maiella (PE), Gavirate (VA) e Segni (LT): ecco le località che accoglieranno le tappe dell’EOLO FIDAL Mountain and Trail Grand Prix 2017. Dalle vette e dalle valli dell’arco alpino tra Lombardia, Piemonte e Trentino, passando per l’Appennino abruzzese fino ai Monti Lepini nel Lazio. Il programma gare sarà articolato su 15 prove, da aprile a novembre, suddivise in tre coppe di specialità: EOLO Mountain Classic Cup, EOLO Vertical Cup ed EOLO Trail Running Cup.

Ricordiamo a tutti che le ISCRIZIONI AL CAMPO DEI FIORI TRAIL APRIRANNO IL 30 MARZO. Info alla seguente pagina ISCRIZIONI